Un’insonne non sogna!

I sogni….bell’argomento, i miei sogni…beh, questo è un’altra cosa….
Chiedere a un’insonne di scrivere sui suoi sogni, lo trovo un po’ crudele.
L’insonne usa quelle poche ore di sonno che vengono concesse per rigenerare il corpo e il cervello e lo spazio per i sogni non c’è o se c’è non lascia modo di ricordarli al risveglio.
Da brava insonne apro gli occhi dopo poche ore che li ho, finalmente, chiusi ed è ancora presto; la casa è ancora addormentata, ma in questa stagione la luce del giorno è già fuori dalla finestra e allora decido di alzarmi mentre gli altri restano nei loro sogni.
Scendo le scale anche perché ho sentito qualcuno entrare in casa ed è qualcuno che effettivamente aspetto: una signora che ha le chiavi di casa. Quando mi vede mi informa che fuori dalla porta c’è una bambina; le dico di farla entrare, anzi apro io stessa la porta e mi trovo di fronte a una ragazzina che ha l’aria preoccupata. Nello stesso momento percepisco distintamente una presenza maschile dietro la porta e so che è qui per fare del male, molto male!
Istintivamente prendo la bambina per un braccio e la scaravento in casa pensando che se chiudo subito la porta blindata con due giri di serratura saremo tutti salvi. Da fuori qualcosa fa una forte resistenza al mio tentativo di chiudere, ma la paura è più forte e la porta si chiude: siamo salvi!……No, …. la maniglia si è staccata impedendomi di dare il giro di serratura…il panico inizia ad attanagliarmi lo stomaco, la porta prende a disfarsi, a crollare a pezzi, gli stipiti si sgretolano…..
E’ certo: la presenza sinistra entrerà in casa a compiere la sua strage!
A questo punto la paura è diventata terrore che stringe alla gola. Posso ancora salvare tutti se passo dall’altra parte, ma non ho fiato, non ho forze, non ho voce……
Devo farcela…. e finalmente dal fondo della mia coscienza arriva un urlo e, non so perché, la parola che esce è: “Mamma, Mamma”..
Sono passata dall’altra parte, mi sono svegliata e mio marito mi abbraccia e mi chiede cosa sia successo…..
Ecco l’insonne non sogna, ha incubi e questo che ho raccontato è l’ultimo sogno che ho fatto.
Però non è sempre stato così, ho anch’io avuto dei bei sogni di notte. Ho soprattutto sognato interminabili nuotate in chiare e fresche acque di mare sotto un cielo azzurrissimo e limpidissimo rischiarato da un caldo sole. Questi sono stati i miei sogni migliori quelli che alla mattina mi ritrovavano davvero riposata e ritemprata. Ho sognato anche di volare con i mezzi più strani: auto che sull’orlo del burrone si dirigevano dritte verso il cielo, prati su cui saltavo e che si trasformavano in tappeti elastici che mi proiettavano verso altezze improbabili finché non precipitavo, ma l’atterraggio era sempre morbido. Ho sognato di abitare in case bellissime dove ogni porta introduceva in stanze con porte che introducevano in altre stanze e così via fino all’alba. Ho sognato spesso mio padre, che ci ha lasciati 15 anni fa, e lo vedevo sempre giovane, elegante, bello come era nei miei ricordi di bambina, non come era diventato nei suoi ultimi giorni consumato dalla malattia…..una volta mi ha anche dato i numeri del Lotto che sono usciti, peccato che io non gioco mai a questi tipi di lotterie….
Ma forse potrei raccontare i miei sogni da sveglia. Per quelli dovrei scrivere un libro, cercherò di sintetizzare. Io penso che i sogni siano una bellissima cosa, ma come canta Cenerentola nel film della Disney, “i sogni son desideri chiusi in fondo al cuore” e per questo preferisco i desideri ai sogni, perché i sogni al mattino svaniscono invece i desideri si possono avverare.
“I sogni sono belli se restano tali perché se si avverano non sono più sogni” questo l’ho scritto io da qualche parte e ho anche scritto “Il più bello dei miei sogni, non sarà mai così bello come il mio risveglio”…
Invece ho capito che i desideri si avverano….prima o poi si avverano, magari non subito, magari non esattamente come li abbiamo sognati oppure in modo totalmente diverso da quello che ci aspettavamo e a volte si avverano solo parzialmente e rimangono incompleti lasciandoci confusi…questi io li chiamo “rimpianti”.
Allora quali sono i miei sogni ad occhi aperti che io chiamo desideri? Una casa in riva al mare tutta mia solo mia; l’avrei già individuata a Malibù, l’ho vista la prima volta 15 anni fa durante il mio primo viaggio a LosAngeles e lo scorso marzo l’ho ritrovata.(questo resterà un desiderio)
Saper cantare bene, non che sia stonatissima, ma quando canto in famiglia mi chiedono gentilmente di evitare di farlo, così mi ci dedico solo in auto da sola e canto a squarciagola le canzoni della mia musica preferita, tanto che ultimamente mi sento veramente bene solo quando guido da sola in lunghi percorsi che mi permettono di sfogare le mie velleità canore.
Riuscire a vivere in un Mondo migliore, dove la gente è più tollerante, più disponibile verso il prossimo, meno schiava del denaro, meno legata a religioni che accecano la mente, dove per i nostri figli ci sia un futuro, un ambiente più pulito, senza guerre senza soldati, la sparizione di principi moralistici che non hanno niente di veramente morale e poi e poi tanto altro…. ma una che ha tutto e conduce “una bella vita” che desideri può mai avere?
Chissà se la mia teoria sui desideri che ho scritto più sopra sia giusta e che i desideri si avverino….completamente o solo parzialmente o mai.
Ecco i miei sogni…..almeno in parte sono questi.

20130125-000525.jpg

2 thoughts on “Un’insonne non sogna!

  1. Puoi desiderare l’indesiderabile. Non è detto comunque che chi abbia tutto, possa permettersi ed avere tutto. Ci sono cose che non possiamo comprare e non possiamo avere. E’ questo il bello della vita.

    "Mi piace"

  2. Cara Titti anche se i tuoi sonni sono tormentati i sogni ci sono, eccome
    Inseguili e sii perseverante, non dir mai loro MAI “Addio” e vedrai
    La tua amica Isa

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...